Endo Block

Riduce la produzione di insulina (Iperinsulinemia).

Integratore alimentare fitoterapico a base di estratti vegetali, capace di ridurre la produzione dell’insulina pancreatica.

Endo-Block è un prodotto studiato per ridurre l’iperinsulinemia responsabile dell’aumento di grasso ed in particolare quello addominale. L’aumento dell’insulina è una delle cause ormonali dell’ aumento del peso. Soprattutto chi ha familiarità con il diabete di tipo II può sviluppare una maggiore sensibilità ai carboidrati con conseguente eccessiva produzione di insulina dopo pasti ricchi di zuccheri.

L’iperinsulinemia, che si diagnostica mediante l’esecuzione della curva insulinemica dopo carico orale di glucosio, va ridotta con una dieta ipoglucidica, con movimento fisico costante e, nei casi più gravi, con specifici farmaci. Nei casi invece di lieve iperinsulinemia o come coadiuvante nell’ambito di un programma di perdita di peso, abbiamo individuato un cocktail fitoterapico che rappresenta una vera e propria fito-insulina capace di ridurre la produzione dell’insulina pancreatica.

38,50

420 disponibili

Descrizione

Endo Block è un prodotto studiato per ridurre l’iper-insulinemia responsabile dell’aumento di grasso in particolare all’addome.

Composizione

  • Banaba

Il Banaba o Lagerstroemia speciosa, è un albero originario del sud est asiatico noto nella medicina tradizionale per le sue proprietà ipoglicemizzanti e contro l’obesità. L’estratto delle foglie di Banaba è l’acido corosolico, un principio attivo che ha un’azione ipoglicemizzante che rivela un meccanismo d’azione insulino-simile, che favorisce l’utilizzo del glucosio da parte delle cellule, tanto che l’acido corsolico è talvolta chiamato fito-insulina. Questa proprietà si è rivelata utile in soggetti diabetici non insulino-dipendenti. Pertanto il Banaba, è un ottimo coadiuvante per il controllo del peso da abbinare alla dieta limita l’assorbimento degli zuccheri nel sangue. Il Banaba, consentendo un migliore utilizzo cellulare dei carboidrati, è utile non solo a chi deve perdere peso ma anche a soggetti che si dedicano ad una intensa attività fisica, come gli sportivi.

  • Baccello di fagiolo

Il Baccello di fagiolo è ricco di faseolamina, una glicoproteina ricavata dal fagiolo bianco (Phaseolus vulgaris) ed è considerato molto utile contro la ritenzione idrica, la cellulite, il gonfiore e in generale l’accumulo di acido urico nell’organismo. L’azione combinata della faseolamina, delle fibre e dei flavonoidi rende il baccello di fagiolo un alleato prezioso per il metabolismo dei carboidrati. La faseolamina ha la capacità di frenare la trasformazione in glucosio dell’amido che si trova nei carboidrati di tipo complesso, come la pasta e il pane. La diretta conseguenza è che si assumono poche calorie, perché l’amido non è molto calorico quando non diventa glucosio. Proprio quest’ultima proprietà gli permette di modulare il metabolismo dei carboidrati e indirettamente quello dei grassi, aiutando a perdere e mantenere il peso.

  • Coleus Forskholii

Il Coleus Forskholii o Forskolina è una pianta appartenente alla famiglia della Lamiaceae. Coleus significa “guaina” e si riferisce alla parte della radice da cui si estrae il suo principio attivo, la forskolina, un potente bruciagrassi che contribuisce all’equilibrio del peso corporeo. La forskolina è in grado di favorire la produzione di AMP (adenosina monofosfato ciclico), mediante l’aumento dell’enzima adenilatociclasi, che attiva la cascata enzimatica che porta poi alla scissione dei trigliceridi (effetto bruciagrassi), favorendo l’aumento della massa magra. Un fenomeno che si verifica grazie all’attivazione della fosforilasi nei muscoli scheletrici, la liberazione di insulina e la sintesi di ormoni metabolici. La forskolina stimola inoltre la termogenesi del tessuto adiposo, ed anche per questo è un valido aiuto nelle diete dimagranti.

  • Cromo

Il Cromo contribuisce al mantenimento dei livelli normali di glucosio nel sangue e regola i livelli di insulina. Nello specifico influenza il controllo dei grassi e del glucosio. Questo fa sì che il cromo intervenga indirettamente nel ridurre l’insulino-dipendenza, abbassando la glicemia e anche il colesterolo. Spesso si sente dire che il cromo aiuti a dimagrire. Questo avviene per tutta una serie di ragioni, prima fra tutte l’azione diretta sul metabolismo. Nello stesso tempo questo minerale agisce per rinforzare la massa muscolare, ridurre la massa grassa e aiuta a bruciare le calorie.

Modo d’uso

Una compressa due volte al giorno prima dei due pasti principali.

glutine.png

NO GLUTINE

lattosio.png

NO LATTOSIO

vegan.png

VEGAN FREE

dietetici.png

DIETETICO

30%
OFF

Black Friday!!!

Offerta esclusiva sui nostri prodotti dal
24 al 30 Novembre.

Lo sconto si applica con una spesa minima di € 40,00 fino al 30 novembre. Utilizza il coupon per usufruire dell’offerta che vedi qui sotto (tutto in maiuscolo).
N.B. Sono esclusi da questa offerta i prodotti in promozione.

endoblack